KARATE SHITO RYU

Lo shito-ryu è uno stile di karate-do fondato nel 1931 da Kenwa Mabuni Il termine Shito Ryu deriva dalle iniziali dei due maestri di Mabuni. La parola Shi è l’iniziale dell’insegnante Shuri-Te, Anko Itosu, To è l’iniziale dell’insegnante Naha-Te, Kanryo Higaonna e Ryu significa scuola, tecnica, stile. Quindi possiamo dire che il significato è una miscela filosofica di “pace e aiuto” e tecniche a breve e lunga distanza. Mabuni Kenwa nacque a Shuri, Okinawa il 14 novembre 1889. Mabuni era il discendente della diciassettesima generazione del famoso guerriero Oni Ufugusuku Kenyu. Probabilmente con la sua povera costituzione fisica, iniziò le sue lezioni nella sua città natale nell’arte di Shuri-Te all’età di 13 anni, sotto la guida del leggendario Anko Yasutsune Itosu. Si è allenato diligentemente per molti anni, imparando molti kata dal suo grande insegnante. Fu Itosu che inizialmente sviluppò il kata Pinan, che probabilmente derivava dalla forma “Kusanku Uno dei suoi amici più cari, Chöjun Miyagi introdusse Mabuni in un altro grande di quel periodo, Kanryo Higaonna. Mabuni iniziò a imparare Naha-Te sotto La supervisione di Higaonna Mentre sia Itosu che Higaonna insegnavano uno stile “soft-soft” dello stile “Te” di Okinawa, i loro metodi erano un po ‘diversi: la sillaba di Itosu include tecniche dirette e potenti come esemplificato nel kata Naifanchi e Bassai la sillaba di Higaonna evidenzia movimenti circolari e metodi di combattimento più corti come si vede nel kata Seienchin e Kururunfa. Lo Shito-ryû si concentra su tecniche sia forti che morbide. Mabuni riuscì a fondere le due grandi correnti marziali del karate di Okinawa, Shuri Te e Naha Te, che originano l’attuale Shito-ryü, una delle tecniche più profonde e sistematiche, sia tecnicamente che spiritualmente e filosoficamente Sebbene Mabuni sia ma Era fedele agli insegnamenti dei suoi due grandi maestri, cercava anche costruzione di altri insegnanti, tra cui Arakaki Seishō, Shimboku Tawada, Jino Sueyoshi e Wu Xianhui (un insegnante cinese noto come Go-Kenki). In effetti, Mabuni era leggendario per lui conoscenza enciclopedia di kata e delle sue applicazioni bunkai. Nel tentativo di diffondere il karate nel Giappone continentale, Mabuni fece molti viaggi in Tokyo nel 1917 e 1928. Anche se molto di ciò che era noto come “te” (pugno cinese; letteralmente “mano”) o karate erano passati attraverso generazioni in segreto, sarebbe stata la sua visione permetterebbe a chiunque di cercare la conoscenza con onestà e di ricevere insegnamenti integrità. In effetti, molti insegnanti della sua generazione hanno mantenuto visioni simili in futuro Karate: Funakoshi Gichin (fondatore di Shotokan), un altro contemporaneo, che si è anche trasferito Tokyo negli anni 1920 per promuovere la sua arte nel Giappone continentale. Nel 1929, Mabuni si trasferì ad Osaka per diventare un istruttore di karate in tempo completo Con l’aiuto di Sakagami Ryusho è stato aperto un numero di dojo Shitō-ryū nell’area di Osaka, tra cui uno alla Kansai University e il Karatedō-kai dojo del Giappone. questo giorno, il più grande contingente di praticanti di Shitō-ryū in Giappone è focalizzato su Zona di Osaka. Lo stemma della famiglia Mabuni, simboleggia e rappresenta l’armonia ed evoca due persone che concordo in un cerchio per mantenere la pace (wa), dando l’interpretazione delle due linee che provengono dagli insegnanti che lo hanno maggiormente influenzato. Le linee degli insegnanti ITOSU e HIGAONNA Questo dimostra il grado di rispetto, ammirazione e sentimenti profondi che ho provato Kenwa Mabuni per i suoi due grandi maestri, i cui insegnamenti hanno lasciato un segno profondo. Shito-ryu è una combinazione di stili di maestri Yasutsune Itosu e Kanryo Higaonna, il che cerca di unire le diverse radici del karate. Da un lato, lo Shito-ryu ha forza fisica e lunghe posture potenti derivate da Shuri-te, come Shorin-ryu e Shotokan, e da Inoltre, ha movimenti circolari e movimenti in otto direzioni, caratteristiche forti e morbido di Naha-te e Tomari-te